Al Ciocco torna l’Hell’s Gate

MOTORI - L'attesa gara internazionale di enduro estremo è in programma sabato 14 febbraio. circa 120 gli iscritti provenienti da tutto il mondo. Graham Jarvis il grande favorito.

-

10_2_15_ Hells gate

Tra le 16 nazioni presenti una vasta rappresentanza europea, ma anche Nuova Zelanda, USA e Sudafrica, per la 12esima edizione della competizione targata Fabio Fsola che si conferma anche quest’anno come un evento di richiamo internazionale. Grande favorito il britannico Graham Jarvis, 40 anni, divenuto il recordman di Hell’s Gate dopo aver vinto le ultime quattro edizioni. I suoi principali avversari: Johnny Walker, i fratelli Dan e Ben Hemingway, Andreas Lettenbichler, Alfredo Gomez Cantero e poi gli italiani Maurizio Lenzi, Piero Sembenini e Diego Nicoletti. Sabato mattina la fase eliminatoria: i primi 30 classificati avranno accesso alle finali del pomeriggio attraverso strade impervie fino all’inviolabile collina dell’Hell’s Peak, che si preannuncia gremita di pubblico. Sono infatti gli spettatori che, nella migliore tradizione di Hell’s Gate, con funi e braccia, concedono l’ultimo lasciapassare al vincitore.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento