Ecco “La Natività della Vergine”

LUCCA - Svelato in queste ore il quadro "La Natività della Vergine" di Matteo Rosselli e posto nella chiesa dei Servi . Un restauro che rischia però di restare invisibile ai più, dato che la chiesa è chiusa per gran parte dell'anno.

-

Dopo 5 mesi di restauro la grande tela ” La nascita della Vergine” del pittore fiorentino Matteo Rosselli è tornata al suo splendore nella chiesa di Santa Maria dei Servi di Lucca. Commissionato dalla fondazione CittàItalia, il restauro del dipinto è stato possibile grazie ai fondi del 5 per mille destinati alla valorizzazione del patrimonio culturale italiano ed è stato affidato allo studio del restauratore Massimo Bonini, sotto la supervisione della sovrintendenza dei beni culturali affidata alla dottoressa Antonia D’Aniello. Alla presentazione dell’opera di ripulitura della tele, risalente alla fine del 1600 e raffigurante la natività di Gesù, è intervenuto anche il segretario generale della fondazione CittàItalia Ledo Prato, insieme al sindaco Alessandro Tambellini. Un lungo restauro che ha evidenziato la potenza cromatica tipica del Rosselli. Un’ opera che si va ad aggiungere agli altri restauri già presenti all’interno della chiesa che però, purtroppo, rimane chiusa per gran parte dell’anno. Un problema non da poco che rischia di lasciare invisibile al grande pubblico i capolavori custoditi al suo interno, come le storie dei santi di Brugieri restaurate nel 2004 o la Trinità di Antonio Franchi nel 2005.

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento