Fanno scattare l’allarme antincendio all’Essellunga per rubare gli alcolici

CAMAIORE - Hanno tentato di rubare alcolici al supermercato con un piano ingegnoso ma è andata male a tre giovani romeni, E' accaduto all'Esselunga di Lido di Camaiore.

-

esselunga

Il capo della banda un diciottenne ha iniziato a prendere dagli scaffali alcolici per un valore complessivo di quasi 500 euro mentre i due complici, minorenni, hanno iniziato ad attivare gli allarmi antincendio del supermercato. Il maggiorenne, sfruttando il momento di confusione provocato dagli allarmi, è quindi fuggito con il bottino da una porta di emergenza. Il personale di sicurezza del supermercato si è però accorto di quanto stava accadendo ed i tre sono stati bloccati quasi subito dai carabinieri. Il maggiorenne è agli arresti domiciliari, i minorenni sono stati denunciati.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento