Jacobs Lamont, un lungo salto nell’oro

ATLETICA - Ai campionati italiani di Ancona l'atleta italo-americano si esalta con un salto a 7,84 che gli regala la medaglia d'oro e costituisce anche il suo nuovo primato personale, quarta prestazione all time in Italia.

-

7_2_15_ Lamont

Sulla pedana del Pala Banca Marche di Ancona Marcel Jacobs Lamont ha centrato il grande risultato. Sulla scia del recente 7,75 l’alfiere virtussino puntava al podio e magari anche a migliorarsi avvicinando magari la mitica soglia degli 8 metri.  E così è stato con un primo salto a 7,53, un secondo a 7.46 e un terzo balzo a 7,84. Ma non solo Marcel Lamont, poichè la Virtus schiererà anche Alexi Atchori sui 60 metri categoria Promesse, Fabio Pierotti sempre nella velocità ma tra gli juniores, Stefano Vianello nell’asta Promesse e Tommaso Boggi nel getto del peso juniores.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento