Lucca, l’attore Alessandro Bertolucci presenta la scuola per doppiatori

LUCCA - A Lucca nasce una scuola per la formazione di doppiatori professionisti, con tanto di sala professionale di doppiaggio. L'iniziativa, promossa dall'attore lucchese Alessandro Bertolucci e legata alla manifestazione Lucca Effetto Cinema.

-

A Lucca nasce una scuola per la formazione di doppiatori professionisti, con tanto di sala professionale di doppiaggio. L’iniziativa, promossa dall’attore lucchese Alessandro Bertolucci e legata alla manifestazione Lucca Effetto Cinema, è stata presentata nella sede della Fondazione Banca del Monte di Lucca, che sostiene il progetto insieme alla Fondazione Cassa di Risparmio in collaborazione con Fondazione Campus, Celsius, Experia e Fondazione Sistema Toscana.

L’obiettivo è realizzare a Lucca un polo di doppiaggio per arrivare alla formazione di quei professionisti che prestano la voce ai grandi attori ma anche di altre figure legate al mondo degli audiovisivi, come tecnici del suono, assistenti al doppiaggio, direttori di doppiaggio e doppiatori, dialoghisti. Non solo. La scuola mira anche a fornire uno strumento ulteriore in mano ai professionisti del linguaggio come i logopedisti, psicologi e insegnanti delle scuole di ogni ordine e grado.

E per consentire il più ampio accesso possibile al corso, la Fondazione Banca del Monte di Lucca metterà inoltre a disposizione alcune borse di studio, in particolare per persone con disabilità.

Alessandro Bertolucci ha sottolineato come tanti soggetti stiano appoggiando il progetto della scuola per doppiatori, compresa la Provincia, che pure sta per perdere molte delle sue funzioni. L’unico a non essersi mosso è il Comune di Lucca. E per questo l’attore ha lanciato un appello a Palazzo Orsetti.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento