Martedì grasso, niente striscione dedicato al disastro

VIAREGGIO - "Questo manifesto volevamo metterlo alla cittadella del carnevale ma il commissario della fondazione ha detto no, c'è la televisione!!!". Lo scrive su Facebook il Motogruppo Tartarughe Lente.

-

STRISCIONE

“Trovo che quella immagine rappresenti la bellezza di Viareggio e allo stesso tempo l’amarezza che ci portiamo dentro; niente di offensivo e neppure polemico, volevamo solo dire all’Italia che non abbiamo dimenticato, ma coloro che qui non sono nati e non hanno sofferto è la prima pagina di un libro ” ORMAI LETTO”” così si legge nel post pubblicato su Facebook.

“La richiesta ci è stata fatta a festa iniziata – ha spiegato il commissario straordinario Pozzoli -, su ogni carro c’è una bandiera che ricorda la strage, a dimostrazione della sensibilità del Carnevale. Spero che questo episodio non venga strumentalizzato”.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento