Operai in calzaturificio senza permesso di soggiorno

CAPANNORI - Controllo anti-lavoro nero e l'immigrazione clandestina da parte dei carabinieri in un calzaturificio di Lammari, il cui titolare è un cittadino cinese.

-

carabinieri-paletta-1

All’interno sono stati trovati tre lavoratori privo di permesso di soggiorno e altri dipendenti “a nero”. Nei confronti del titolare è scattata una sanzione di 20.000 euro.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento