Si inventa una rapina per non pagare l’assicurazione

CAPANNORI - Qualche giorno fa vi abbiamo dato la notizia della rapina di un'auto. Un 55enne di Capannori aveva denunciato di essere stato fatto scendere a forza dalla vettura da uno sconosciuto che poi si era allontanato alla guida dell'automobile.

-

crra

La versione dei fatti da subito non aveva convinto i carabinieri di Pieve di Compito, che dopo una serie di indagini sono riusciti a ricostruire quanto accaduto.
Il 55enne stava viaggiando su una Fiat 500 che aveva preso a noleggio e l’aveva parcheggiata lasciandola aperta e con le chiavi inserite nel cruscotto. Di lì era passato un 25enne del compitese, già noto ai carabinieri per analoghi fatti, che vista l’auto incustodita l’aveva rubata.
Quando il 55enne si era accorto del furto aveva deciso di inventarsi la storia della rapina, perchè l’assicurazione non gli avrebbe certo coperto la responsabilita di un furto maturato in simili circostanze.
Alla fine quindi il 25enne è stato denunciato per furto, il 55enne per simulazione di reato.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento