Migliora l’operaio colpito dall’influenza suina

PISA - Sta bene il trentottenne di Pietrasanta ricoverato dall’8 febbraio scorso nell’Unità operativa di Anestesia e rianimazione cardiotoracica di Cisanello in seguito a una gravissima insufficienza respiratoria provocata dalle complicanze del virus dell’influenza H1N1.

-

Pronto Soccorso ospedale Cisanello

L’uomo era stato prima ricoverato all’ospedale Versilia ove era stato sottoposto a ventilazione meccanica, e poi trasferito a Pisa nell’ambito della rete regionale Ecmo (Extra corporeal membrane oxygenation) per l’aggravarsi del quadro respiratorio. In tre settimane di cure intensive la situazione è gradualmente migliorata fino al recupero della respirazione spontanea. Al momento il paziente sta effettuando la riabilitazione respiratoria.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento