Migliora l’operaio colpito dall’influenza suina

PISA - Sta bene il trentottenne di Pietrasanta ricoverato dall’8 febbraio scorso nell’Unità operativa di Anestesia e rianimazione cardiotoracica di Cisanello in seguito a una gravissima insufficienza respiratoria provocata dalle complicanze del virus dell’influenza H1N1.

-

L’uomo era stato prima ricoverato all’ospedale Versilia ove era stato sottoposto a ventilazione meccanica, e poi trasferito a Pisa nell’ambito della rete regionale Ecmo (Extra corporeal membrane oxygenation) per l’aggravarsi del quadro respiratorio. In tre settimane di cure intensive la situazione è gradualmente migliorata fino al recupero della respirazione spontanea. Al momento il paziente sta effettuando la riabilitazione respiratoria.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.