Lucchese rimontata 1-2 da un vivace Tuttocuoio

CALCIO LEGA PRO - Lucchese sconfitta a Pontedera dai neroverdi di Max Alvini. Vantaggio di Espeche nel primo tempo, ma nella ripresa Cherillo e Dejola ribaltano la partita. Espulso Pizza. Tim Cup più lontana

-

26_4_15_ Lucchese

Partita da non sbagliare sul campo del Tuttocuoio per non rischiare di vanificare l’eccellente rincorsa e il doppio obiettivo. Uno già raggiunto, la salvezza, l’altro fattibile, ovvero la qualificazione alla Tim Cup. Galderisi si affida al 4-2-3-1 con qualche, ma non troppe, novità. Debutta Pazzagli in porta, dentro anche Pizza in mediana e Scapinello alla trequarti. Si gioca sul sintetico del Mannucci laddove, due mesi e mezzo fa contro il Pontedera, i rossoneri, oggi in completo bianco, incapparono in una pesante sconfitta. Buon avvio della Lucchese subito pericolosa con una gran destro di Pagano ribattuto dal portiere, poi Nolè non ne approfitta. Pagano ispiratissimo crossa per la testa di Ferretti che da pochi metri mette però incredibilmente a lato. Dall’altra parte il solito Corrado Colombo sollecita Pazzagli che smanaccia. E’ una buona lucchese che al 37esimo si porta in vantaggio. Pagano avvia l’azione per il colpo di testa di Forte respinto dal portiere; irrimope come un rapace Marcos Espeche che scaraventa il pallone in fondo al sacco. E’ la prima rete stagionale per il forte difensore centrale italo-argentino. In avvio di ripresa la Lucchese va ancora vicina al successo ma la girata di Forte trova lo spigolo della traversa. E’ poi il Tuttocuoio con alcune veementi incursoni a rendersi minaccioso dalle parti di Pazzagli. E al 21esimo è il neoentrato Cherillo su asist di Colombo trova il òunto del pareggio. Il pallone s’insacca lentamente alle spalle di Pazzagli tra le proteste dei rososneri per un presunto fallo commesso dai neroverdi locali a centrocampo. La Lucchese accusa il colpo e il Tuttocuoio ne approfitta tanto che alla mezz’ora riesce a portarsi addirittura in vantaggio con Dejola. Brutto colpo per i rossoneri che ora devono gettarsi in avanti alla ricerca perlomeno del pareggio ma la squadfra di Galderisi rimane anche in 10 per l’espulsione di Pizza, somma di ammonizioni. Fina earrembante ma sterile della Lucchese che vede spegnersi le ultime speranze su una punizione alta di Lo Sicco. Terza sconfitta consecutiva per la Pantera inchiodata a quota 47 punti e più lontana anche dalla qualificaizone alla Tim Cup.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento