Denunce in arrivo per i contestatori di Salvini a Viareggio

VIAREGGIO - Il personale della scientifica del Commissariato di polizia di Viareggio insieme con i colleghi della Digos della Questura di Lucca stanno visionando i filmati realizzati sabato pomeriggio nel corso delle contestazioni al leader della Lega.

- 3

SALVINI_1

I reati ipotizzati sono manifestazione non autorizzata, danneggiamento, lancio di oggetti, accensione di fumogeni, violenza privata; le immagini serviranno anche per identificare gli autori del danneggiamento dell’auto di Matteo Salvini.

Sarebbero decine i manifestanti che rischiano di essere denunciati dalle forze dell’ordine. Ipotizzare il numero preciso in questo momento non è possibile, fanno sapere le forze dell’ordine, fino a quando non saranno visionati tutti i filmati e stabilite poi le responsabilità di ognuno.

Commenti

3


  1. Vogliono denunciare i contestatori quando i suoi di Salvini erano i primi a minacciare di spaccare i denti. Il sasso non è arrivato dai contestatori anche perchè penso che l’enorme cordone di polizia che c’era davanti se ne sarebbe accorto


  2. La kegge va rispettata i violenti dei centri sociali vanno puniti i video sono eloquenti


  3. Giusto perseguire i reati anche di questo tipo. La violenza non è mai ammessa

Lascia un commento