Lucchese chiude con un pari e volta pagina

CALCIO LEGA PRO - Probabile che la gara di Piacenza sia stato anche il capolinea per parecchi elementi della squadra rossonera. Tira aria di rinnovamento. In bilico anche la posizione di Nanu Galderisi. Entro pochi giorni il DG Galli annuncerà le scelte della società.

-

10_5_15_ Lucchese

Prego signori si scende. Già perchè nonostante una salvezza anticipata di un mese abbondante la Lucchese, perlomeno gran parte di essa, che sabato pomerigio ha colto un pareggio (1-1) sul campo del Pro Piacenza, sembra giunta al classico capolinea. Ma non solo di questo campionato, sofferto, tribolato, poi rimediato con qualche soddisfazione ed inifine ancora stracco, ma più in generale dell’avventura con la maglia o alla guida della gloriosa Pantera. Parecchi elementi, tra rientri per fine preistito e mancata conferma, lasceranno la Lucchese per cercare gloria (calcistica) altrove. In questo momento forse si farebbe prima a citare i pochi che a metà luglio dovrebbero ritrovarsi per il ritiro. Ciò che continua a far discutere la piazza è soprattutto la posizione di Galderisi.

Perlomeno fino a poche settimane fa il Nanu pareva in una botte di ferro poi qualcosa è successo, e non c’entrano solo le quattro sconfitte consecutive, per cui la società ha cambiato idea e pare abbia svoltato in altre direzioni. Certo è che al momento non ci sono conferme e magari fra qualche giorno saremo clamorosamente smentiti.  Ma l’esperienza e le sensazizoni a pelle ci inducono a pensare che la sua avventura a Lucca sia ormai agli sgoccioli. Aspettiamo che il DG Galli prenda la parola e ci lillumini.

Intanto la truppa non va ancora in vacanza. Allenamenti e amichevoli, la prima della serie vnerdì prossimo al Porta Elisa contro lo Scandicci (formazione di serie D) costituiranno il ricco menù da qui alla fine di maggio. Poi il probabile rompete le righe. Infine tra i nomi che si fanno in queste ore per l’eventuale successione a Galderisi anche quello di Rino “Ringhio” Gattuso. Chissà se si tratterà solo di una suggestione di questa calda primavera che già sembra estate.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento