Matteo Marrai racconta Andy Murray

TENNIS - Andy Murray ha salutato mestamente gli Internazionali di Roma. Un’uscita di scena prematura, quella del britannico, che per due giorni si era allenato nella capitale con Matteo Marrai. Il fortemarmino da un anno ha deciso di mollare i tornei Atp, dedicandosi a qualche esibizione in giro per la Toscana e all’insegnamento.

-

17_5_15_ Marrai

Sarà lui a gestire il nuovo circolo di Villa Ariston a Lido di Camaiore. Ma intanto si è recato a Roma per fare da sparring partner a Andy Murray, numero 3 del mondo e fresco vincitore del torneo di Madrid. “Una persona squisita, contrariamente a quanto dicono in molti – confessa Marrai -, ci siamo scambiati qualche messaggio, era sfinito. Per questo ha deciso di ritirarsi. Per me è stata comunque un’esperienza da ricordare”.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento