Ghiviborgo-Ravenna, doppia sfida senza tifoserie ospiti ?

CALCIO ECCELLENZA - E' la proposta avenzata questa mattina in Prefettura dalla società del Ghiviborgo in merito alla doppia sfida con il Ravenna della finale nazionale playoff. Domenica prossima si giocherebbe al Carraia di Ghivizzano senza i supporters romagnoli, e lo stesso accadrebbe sette giorni più tardi a Ravenna senza la tifoseria del Ghiviborgo. Ciò che è successo solo pochi giorni fa nella finale scudetto di hockey su pista tra Viareggio e Forte dei Marmi.

- 2

3_6_15_ Ghiviborgo

Ora la passa, in tutti i sensi, passa all’Ossevatorio per le manifestazioni sportive del Viminale che darà le successive comunicazioni al Prefetto di Lucca, probabilmente già nella giornata di giovedì. Qualora la risposta fosse negativa, il Ghiviborgto ha già pronto il campo alternativo che confermiano sarà il Necchi-Balloni di Forte dei Marmi.

Commenti

2


  1. si vede che forse voi siete abituati a non avere un seguito ospite al vostro campetto, ma a noi non piace sicuramente che ci venga imposto di non poter seguire la nostra squadra.

    noi vogliamo poter sostenere la nostra squadra sempre!

    un ravennate decisamente arrabbiato.


  2. Complimenti per la sportività, probabilmente non avete altri strumenti per giocare lecitamente una normalissima partita di “pallone”. A noi amanti della ” partita ” piace vivere il calcio allo stadio anche in Eccellenza non sentirsi negare l’ accesso ad un piccolo campo con futili motivi .
    Dopo oltre 50 anni di stadio credevo che queste cose non mi potessero accadere, ma mi sbagliavo c’è chi è riuscito a ottenere tutto ciò.

    Un vero tifoso Ravennate molto arrabbiato

Lascia un commento