Incendio alla chiesa di Saltocchio

LUCCA - Un incendio scaturito probabilmente da un corto circuito, ha provocato diversi danni all'interno della chiesa di Saltocchio. A fuoco arredi sacri ed un crocifisso.

-

Probabilmente un corto circuito è stata l’origine dell’incendio che si è sprigionato dietro all’altare della chiesa di Saltocchio e che ha distrutto numerosi arredi sacri, compreso il crocifisso ligneo e alcuni candelabri. Solo per un caso le fiamme non hanno attaccato le tende e i paramenti sacri causando danni ben più ingenti. Erano da poco passate le otto di lunedì mattina quando alcuni passanti hanno visto del fumo uscire dal tetto della chiesa, ma la situazione è stata in un primo momento sottovalutata e l’allarme ai vigili del fuoco è stato dato soltanto intorno alle 11:00. A quel punto l’edificio era già saturo di fumo ed i pompieri hanno dovuto far ricorso alle maschere ad ossigeno per trovare l’origine delle fiamme ed estinguerle. Dissolta la cortina di fumo, sono apparsi evidenti i danni, fortunatamente lievi, subiti dalla chiesa: a fuoco il crocifisso e alcuni candelabri posti sull’altare. Nessun pericolo invece per l’agibilità dell’edificio, anche se sarà necessario attendere l’esito della perizia degli ingegneri per capire quanto ingenti siano i danni agli impianti elettrici.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento