Expo Salute, benessere e donazione di sangue

MILANO - Nell'ambito di Expo, in questi giorni Milano ospita un forum dedicato al benessere, al cibo e alla donazione di sangue.

-

 

Uno dei messaggi più importanti di Expo è chiaro: mangiare bene, in maniera salutare, significa benessere. Ma a questo binomio se ne può aggiungere un altro: stili di vita sani e positivi sono presupposto di una donazione consapevole di sangue ed emocomponenti. Nell’ambito dell’esposizione universale, Milano ospita in questi giorni Expo Salute con il Forum Ambiente Salute Alimentazione. In una tavola rotonda patrocinata da Kedrion, associazioni dei donatori e addetti ai lavori si sono confrontati sul rapporto tra giustizia e plasmderivati. A coordinare i lavori Corrado Del Bò, professore di Filosofia del Diritto all’Università di Milano.

E proprio nei giorni scorsi la World Federation of Hemophilia e il Centro Nazionale Sangue hanno formalizzato  il progetto WISH: un programma umanitario che prevede la distribuzione senza scopo di lucro, nell’arco di un quinquennio, di 150 milioni di Unità Internazionali di fattore VIII, prodotto in conto-lavoro a partire da donazioni di sangue di volontari italiani non remunerati, ed eccedenti il fabbisogno dei pazienti emofilici italiani.

Alla tavola rotonda “Plasmaderivati e questioni di giustizia” sarà dedicata una puntata di Zoom.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento