Mancato divieto di balneazione, Forassiepi attacca

PIETRASANTA - "Lo scorso 17 giugno il Comune di Pietrasanta avrebbe dovuto firmare l'ordinanza di divieto di balneazione a nord del Fosso del Motrone, ma nessuno ha provveduto. E' un fatto grave".

- 1

BALNEAZIONE

L’accusa arriva dal consigliere del Pd Rossano Forassiepi. Il Comune avrebbe ricevuto una lettera di Arpat sui risultati sfavorevoli delle analisi effettuate su un campione di acqua prelevato il 15 giugno. “A quel punto il Sindaco, senza alcun indugio, avrebbe dovuto emettere il divieto di balneazione così come ha fatto il Sindaco di Camaiore nello stesso giorno per la fossa dell’Abate”.

“Non c’erano i presupposti, i livelli comunicati da Arpat non erano chiari e in attesa dei chiarimenti le controanalisi avevano evidenziato il ritorno alla normalità” ha risposto il sindaco Mallegni.

Commenti

1


  1. Casomai i mallegni non cel’hanno un bagno a nord di motrone. ..

Lascia un commento