Cira Antignano: “La vita di Daniele non ha prezzo”

VIAREGGIO - Domani in Francia si terrà il processo d'appello per Stephanie Colonna, l'infermiera condannata a un anno di reclusione con pena sospesa per il coinvolgimento nella morte di Daniele Franceschi, il giovane viareggino deceduto in circostanze misteriose nel carcere di Grasse.

-

Venerdì la madre di Daniele, Cira Antignano, ha rifiutato un’offerta di risarcimento da parte delle assicurazioni francesi. Oggi l’abbiamo incontrata.

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento