Insegnanti pronti allo sciopero

CAPANNORI - I sindacati degli insegnanti hanno ribadito, al termine di un'assemblea tenutasi alla palestra Piaggia, la propria contrarietà alla riforma della scuola denominata "Buona Scuola", organizzando uno sciopero programmato per ottobre . Rinnovata anche la richiesta di aprire un tavolo per il rinnovo del contratto di lavoro.

- 1

Primo giorno di scuola e docenti e personale ATA già sul piede di guerra contro la riforma della scuola messa in atto dal governo Renzi e denominata dal ministro Stefania Giannini “Buona scuola”. Circa 500 insegnanti aderenti alle sigle sindacali si sono riuniti presso la palestra della scuola Piaggia a Capannori per discutere le procedure per proseguire la protesta iniziata nel maggio scorso con la manifestazione nazionale e proseguita con lo sciopero degli scrutini. Precariato scolastico, tagli al personale ATA e mancato rinnovo del contratto di lavoro sono stati al centro del dibattito, al termine del quale l’assemblea ha approvato all’unanimità un documento nel quale esprime nuovamente la propria contrarietà verso la riforma messa in atto e preannuncia scioperi per il mese di ottobre.

Commenti

1


  1. Sono sconcertata….inizia la scuola e siamo in pieno caos. Non si è potuto ancora provvedere alla nomina delle insegnanti di sostegno mancanti. Gli educatori Anffas si riuniscono per l’assegnazione delle ore lunedì 21……viene da chiedersi se chi organizza è a conoscenza dal fatto che la scuola è iniziata martedì 15 settembre……
    Purtroppo in questo caos chi ci va di mezzo sono i bambini, le famiglie e le stesse insegnanti che devono lavorare in condizioni difficili…..
    …È una vergogna!!!!!!!

Lascia un commento