Lucca, grande folla in cattedrale per l’addio a ‘don’ Bruno

LUCCA - Grande folla in Cattedrale per l'ultimo saluto a monsignor Bruno Tommasi, arcivescovo emerito di Lucca, scomparso la scorsa settimana all'età di 85 anni.

-

 

Alle esequie, trasmesse in diretta da Noitv e presiedute dall’arcivescovo Castellani, hanno partecipato tutti i vescovo della Toscana e tutti i sacerdoti della diocesi lucchese. Presenti in prima fila i familiari e le autorità. Ma in San Martino c’erano anche tanti semplici fedeli che hanno conosciuto Tommasi. Un affetto sincero e familiare quello nei suoi confronti. Lo testimonia il fatto che in molti hanno continuato a chiamarlo semplicemente don Bruno anche dopo la sua nomina alla alla guida della chiesa di Massa prima e di Lucca poi. Il forte legame con i fedeli era nato soprattutto nella parrocchia di Sant’Anna, dove don Bruno era stato priore dal 1974 al 1983 ed è proseguito negli anni fino al 2005 quando Tommasi si ritirò, dopo l’arrivo da Faenza di monsignor Castellani.

“E’ stato un uomo di profonda fede e di intensa carità e umanità” ha detto Castellani che ha anche annunciato che don Bruno riposerà in Duomo, come da sua volontà.

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.