Prende forma la Lucchese di Cecco Baldini

CALCIO LEGA PRO - E' piaciuta la squadra rossonera nella gara pareggiata contro il quotato Siena. Intanto è ripresa la preparazione in vista della sfida di domenica prossima, ancora al Porta Elisa, con il Prato, gara speciale per Jacopo Fanucchi. Si cerca di recuperare il centrocampista Calcagni.

- 1

 

Una Lucchese che è piaciuta. Vero che non sono arrivati i tre punti, che dovevano essere tre puntoni utili a scalare la classifica, ma contro il quotato Siena la squadra rossonera ha disputato una buona gara sciorinando anche calcio di pregevole fattura. E’ mancato solo il gol, che non è dettaglio indifferente, e quel pizzico di cinismo e di cattiveria sotto porta che invece andranno trovati nel tempo e col tempo. Baldini comunque può dirsi soddisfatto perchè un pò alla volta comincia ad intravvedere la sua Lucchese, quella su cui sta lavorando ormai da luglio e dal ritiro di Gorfigliano.

Archiviato il match col Siena il pensiero vola già al prossimo impegno che si chiama Prato. In tal senso da martedì pomeriggio la Lucchese ha ripreso la preparazione. Nolè & C. sono attesi da un altro derby con tutte le insidie che ciò comporterà. Il Prato non pare squadra di primissima fascia ma sarà bene diffidare visto che lo scorso anno contro i lanieri fu raccolto un solo misero punto. Sul piano tecnico ci sono da valutare le condizioni fisiche di Riccardo Calcagni, al box contro il Siena e reduce dalla forte contusione accusata all’Acquedotto giovedì scorso. Difficile, nonchè prematuro, ipotizzare al momento l’undici anti-Prato anche se alla fine non dovrebbe discostarsi troppo da quello che abbiamo visto all’opera e in parte anche ammirato nella sfortunata sfida col Siena.

Commenti

1


  1. Forza Checco sei il migliore

Lascia un commento