Preview della mostra di Lorenzo D’Andrea

LUCCA - Lo spazio espositivo della Casa del Boia ospiterà, dal 19 settembre prossimo, la mostra del pittore di fama internazionale, ma originario di Lucca, Lorenzo D'Andrea. Verrà esposta per la prima volta l'opera intitolata " la zattera dei migranti" che dopo Lucca partirà per una mostra itinerante.

-

https://youtu.be/bkJj4Vg-4FU

Aprirà sabato 19 settembre  all’ex Casa del Boia la mostra di Lorenzo D’Andrea, il celebre pittore originario di Lucca affermatosi ormai nel panorama artistico nazionale ed internazionale. Un’esposizione di alto valore culturale perché rappresenta un viaggio alla riscoperta di tanti volti noti della nostra epoca. Saranno infatti esposti una lunga serie di ritratti di persone importanti della scena politica, culturale e religiosa della nostra epoca, dipinti da D’Andrea nel corso degli anni.

Tra le opere esposte viene presentata in prima assoluta quella chiamata “La Zattera dei Migranti” una tela di grandi dimensioni, 2×5 metri, che il pittore ha voluto mostrare per la prima volta nella sua città natale e che dopo l’esposizione lucchese partirà per una mostra itinerante che coinvolgerà numerose città italiane ed europee. 

 

Nell’esposizione sono inserite anche diverse sculture dell’artista Nicola Domenici, originario di Viareggio che opera tra La Spezia e Montpellier e la cui tecnica eclettica mira allo studio della luce sui differenti materiali come marmo, bronzo, resina, alluminio, carbonio. L’idea principale di Domenici è infatti quella di usare materiali contemporanei e industriali abbinati a materiali più nobili come ad esempio i marmi policromi o lo stesso bianco di Carrara.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento