Strada sbarrata, 15 autisti rischiano il posto

CAPANNORI - La Ditta di logistica e trasporti Dinelli Servizi di Marlia rischia di dover licenziare 15 autisti a causa della chiusura delle strade di accesso al piazzale per i mezzi pesanti. Sindacati in allarme per la situazione lavorativa dei 15 autisti impiegati.

-

Quindici autisti dipendenti di una ditta di logistica di Marlia rischiano il licenziamento a causa della chiusura di questa strada. E’ questa in sintesi la storia abbastanza surreale della ditta Dinelli Logistica con sede in via delle Piagge a Capannori. Insediatasi nel piazzale nel 2002, il comune di Capannori istituì il divieto di transito per i mezzi pesanti da via delle Piagge, divieto poi di fatto revocato a seguito di una causa intentata dalla stessa ditta contro il comune dato che, dopo aver avuto il via libera ad esercitare la propria attività si trovava di fatto nell’impossibilità di farlo. Nel corso degli anni poi la ditta ottenne l’autorizzazione ad utilizzare una strada di proprietà dell’industria cartaria Pieretti, liberando di fatto dal traffico pesante, all’epoca circa 50 camion, via delle Piagge. Adesso però, a seguito di controversie legali con la DInelli servizi, la ditta Pieretti ha sbarrato l’accesso alla strada ed il comune ha negato la deroga al passaggio dei mezzi da via delle Piagge. Impossibile per i camion quindi raggiungere la ditta, a meno di non pagare le multe di 85 euro che puntualmente vengono fatte agli autisti che percorrono la strada. Una situazione estremamente preoccupante di cui è stato interessato anche il prefetto ed i sindacati per trovare una soluzione in grado di salvare i posti di lavoro.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento