-1 a Lucca Comics&Games

LUCCA - La città è quasi pronta per affrontare i quattro giorni di Lucca Comics&Games, quello che è diventato l'evento in assoluto più importante ed impegnativo. Perplessità per lo spostamento del palco dei Cosplayer dal baluardo S.Paolino al baluardo San Donato.

-

Ultimi frenetici preparativi per terminare l’allestimento degli stand di quella che, a detta di molti, sarà un’edizione da record di Lucca Comics & Games. L’intera città è letteralmente in fermento vista anche la notevole estensione della superficie espositiva allargatasi anche a zone della città fin’ora escluse, come l’ex cavallerizza o piazza Bernardini. Una delle grosse novità di quest’anno, che non ha mancato di suscitare perplessità, è stato lo spostamento del palco musicale e per il concorso dei Cosplayer dalla tradizionale location del baluardo San Paolino, alla quale si riferiscono queste immagini della scorsa edizione, a quella attuale del baluardo San Donato. Francamente ci era sembrata da subito una sistemazione riduttiva ed assistendo all’allestimento del palco questa sensazione non ha fatto che aumentare, così come tra molti degli addetti ai lavori. Nonostante la possibilità di sfruttare la discesa delle Mura ci sembra estremamente sacrificato e poco visibile il palco in fondo al baluardo, con gli alberi che ne coprono la visuale se non da una posizione frontale. Ma ormai non resta altro che attendere i prossimi giorni per capire se la scelta è stata azzeccata oppure no. Migliorata notevolmente invece la segnaletica all’interno della città per le varie sezioni della manifestazione, così come il potenziamento dei cestini per i rifiuti in centro storico. Disponibile il parcheggio dell’ex scalo merci ferroviario, così come la nuova area vicino a viale Europa. Ultima nota riguardo al meteo: malgrado la partenza incerta di giovedì, sulla nostra provincia si attende un fine settimana all’insegna del sole e delle temperature elevate. Tutto fa presagire ad un’edizione veramente da record.

Tag:

Lascia per primo un commento

Lascia un commento