Capannori, aprono con la fiamma ossidrica il bancomat Mps di Zone

CAPANNORI - Ancora un colpo ai danni di un istituto bancario in lucchesia. Stavolta i ladri hanno assaltato il bancomat del Monte dei Paschi, sulla via Pesciatina, al semaforo di Zone.

-

La banda è entrata in azione sabato notte. Un colpo ben studiato. Impossibile sradicare il bancomat, che si trova al primo piano. Pericoloso tentare di farlo saltare in aria. Allora i malviventi hanno deciso di entrare all’interno dell’istituto bancario. E per farlo, hanno pensato di passare da un ingresso laterale, allo scopo di eludere il più possibile le telecamere di sicurezza. Hanno aperto ula porta usando la fiamma ossidrica e forzandola successivamente. Una volta all’interno, hanno di nuovo usato la fiamma ossidrica per forzare lo sportello automatico dall’interno. Nel frattempo è scattato l’allarme ma i ladri sono stati velocissimi. Hanno asportato il denaro dall’interno e poi sono riusciti a dileguarsi prima dell’arrivo delle guardie giurate e dei carabinieri.

I militari stanno adesso conducendo le indagini per risalire ai responsabili del colpo. Nei giorni scorsi erano state tentate due rapine ai danni di istituti bancari, una delle quali sventata dalla polizia. Due settimane fa c’era invece stato l’assalto, riuscito, al bancomat della cassa di Risparmio di Lucca, a Ponte San Pietro.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento