Castagne e vino nelle feste della Valle del Serchio

VALLE DEL SERCHIO - Il tempo incerto e la pioggia hanno rovinato solo in parte le tante iniziative di festa organizzate lo scorso weekend in Valle del Serchio, molte dedicate alla castagne ma non solo.

-

 

A Riana, nel comune di Fosciandora, la festa era dedicata al vino, più esattamente al vino nuovo. Nonostante le nuvole sono state tante le persone giunte in treno che hanno visitato il paese e partecipato alle iniziative gastronomiche; molto apprezzata una singolare mostra fotografica dal titolo “VITE e VITA”, un gioco di parole per accostare il percorso degli abitanti del luogo nel secolo scorso alla vite che da il buon vino, tema della festa.

Dopo il rinvio delle scorse settimane, domenica prossima 25 ottobre nel giardino di casa Pascoli, a Castelvecchio, è in programma “Bambini in festa”, giornata particolare dedicata ai più piccoli che quest’anno acquista anche un sapore speciale. Sono infatti trascorsi centoventi anni da quel 15 ottobre del 1895 quando Giovanni Pascoli con la sorella Mariù arrivarono a Castelvecchio di Barga per abitare nella casa scelta che diventerà poi la loro dimora definitiva.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento