Don Pioli assume l’incarico all’abbazia di Castelnuovo

CASTELNUOVO G. - Da poche ore la comunità cattolica di Castelnuovo Garfagnana ha una nuova guida. A sette giorni dalla Santa Messa di commiato di Mons. Gianfranco Lazzareschi, dopo 14 anni destinato ad altri incarichi, l'abbazia di Castelnuovo ha salutato l'arrivo di Don Angelo Pioli.

-

 

Accompagnato dall’Arcivescovo Italo Castellani e dal giovane Don Alex, Don Pioli è stato accolto dal sindaco Tagliasacchi che gli ha consegnato una targa di benvenuto; poi il priore dell’antica Confraternita del Santissimo Sacramento ha consegnato al neo abate la croce pettorale che ha poi indossato sopra le vesti liturgiche durante la Santa Messa.

Alla liturgia hanno partecipato moltissimi fedeli, molti giunti anche da Capezzano, ultima parrocchia di Don Pioli.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento