Due lapidi abbandonate fuori dal cimitero di S.Filippo

LUCCA - Alcuni cittadini ci hanno segnalato la presenza di due lapidi appoggiate all'esterno del muro di cinta del cimitero di San Filippo.

-

Due lapidi e parti di una tomba appoggiati fuori dal muro di cinta del cimitero di San Filippo. E’ quanto ci è stato segnalato da alcuni residenti della zona, che ci hanno contattati turbati da quanto è emerso dal taglio dell’erba intorno al campo santo. Le due lapidi, di defunti da più di trent’anni, si trovano appoggiate al muro della parte vecchia del cimitero, lato via Francesconi. Molto probabilmente si tratta di salme estumate, per lo scadere della concessione trentennale e i cui resti hanno trovato posto nelle nuove cellette ossario all’interno del cimitero. Fatto sta che secondo il regolamento cimiteriale del comune di Lucca, all’articolo 23 ” I rifiuti provenienti da esumazioni ed estumulazioni sono trattati e smaltiti secondo le vigenti disposizioni di legge.”  E questo non consiste sicuramente nell’appoggiarle all’esterno del muro di cinta del cimitero.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento