Finto disabile e complice rapinano il Monte dei Paschi

LUCCA - Due rapinatori, fingendosi un disabile sulla sedia a rotelle ed il suo accompagnatore, hanno rapinato la filiale del Monte dei Paschi di viale San Concordio. Circa 10 mila euro il bottino del colpo.

-

Rapina da 10 mila euro alla filiale del Monte dei Paschi di viale S.Concordio. I malviventi, per introdursi nella banca, hanno usato uno stratagemma tanto geniale quanto odioso. Uno dei due, infatti si è finto disabile sulla sedia a rotelle, e l’altro il suo accompagnatore. Sono riusciti così a farsi aprire la porta secondaria, evitando il metal detector e, una volta entrati, hanno estratto due pistole ed intimato gli impiegati di svuotare i cassetti delle casse, fuggendo poi a bordo di una Mercedes ritrovata dalla polizia poco distante, in via Ungaretti. Appena si sono allontanati, gli impiegati della banca hanno dato l’allarme e sul posto è giunta la polizia della squadra volanti e della scientifica per effettuare i rilievi. Al momento della rapina all’interno della banca non c’erano clienti, ma soltanto gli impiegati ed il direttore.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento