Fugge all’alt dei carabinieri e precipita con l’auto giù dalla strada

CAPANNORI - Non si ferma all'alt dei carabinieri, fugge e finisce con l'auto in una scarpata: e' stato fermato così dai miilitari dell'arma un un 42enne di Montecatini che nella serata di ieri era stato segnalato aggirarsi con fare sospetto nei pressi di alcune abitazioni in località Borgonuovo.

-

posto-controllo-carabinieri02_1

Al 112 era stata segnalata una Nissan di piccola cilindrata che si aggirava tra le case. I militari in servizio in quel momento si sono portati in zona. Avvistata l’auto è stato intimato l’alt ma il “pilota” è scappato sulla Pesciatina ad elevata velocità. Ne è nato un inseguimento. Il fuggitivo è arrivato fino a Collodi ed ha imboccato contromano la strada dove si trova la statua gigante di Pinocchio. Poi si è diretto verso Villa Basilica e per far perdere le proprie tracce ha imboccato via Vecchia. Dopo pochi metri però ha perso il controllo dell’auto ed è precipitato nella sottostante via delle Cartiere, facendo un volo di quasi otto metri. Subito soccorso da una ambulanza allertata dai Carabinieri l’uomo e’ stato trasportato all’ospedale di Pescia. E’ stato fortunato: si è procurato solo  un lieve trauma cranico e qualche costola incrinata. Dagli eccertamenti è emerso che gli era stata sospesa la patente da tre anni. E’ stato denunciato.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento