Ghiviborgo getta al vento la vittoria

CALCIO D - Al termine di una bella prestazione il Ghiviborgo si deve accontentare del pareggio (1-1) sul campo del Sansepolcro.

-

 

Dopo la prima, convincente vittoria stagionale contro la Massese, nella sesta giornata di campionato il Ghiviborgo si presenta sul campo del Sansepolcro con l’obiettivo di allungare la striscia di risultati positivi. I bianconeri locali sono una delle squadre migliori di questo avvio di stagione che però tra le mura amiche stenta abbastanza.

Nel primo tempo sono i padroni di casa ad andare per due volte vicinissimi al vantaggio, ma per due volte l’arbitro annulla il gol dell’1-0. Prima per fuorigioco e poi per un presunto fallo in attacco.

Si va nella ripresa e mister Fanani getta nella mischia Pagano. Il calibro di questo giocatore, fino allo scorso anno in LegaPro con la maglia della Lucchese, si nota subito e dopo otto minuti realizza il gol dell’1-0 al termine di una velocissima ripartenza.

La gioia del Ghiviborgo però dura 11 minuti. Il tempo di contestare un calcio d’angolo su cui nasce l’1-1: di testa Essoussi trafigge Fontanelli sul primo palo. Una vera e propria beffa che però non cancella l’ottima prestazione di Taddeucci e compagni.

La classifica adesso dice Ghiviborgo 5 punti in un gruppo affollatissimo in cui stazionano anche Viareggio e Spoleto, prossimo avversario dei ragazzi di Fanani.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento