Inaugurate le mostre Comics di Palazzo Ducale

LUCCA - Sette personali di altrettanti grandi autori aprono ufficialmente la manifestazione di Lucca Comics & Games. Bonvi, Kopiski, Luzzati, Tuono Pettinato, MgGuire, Tatarnikau e Sandoval saranno esposti a Palazzo Ducale fino al 1°novembre.

-

Entra nel vivo l’edizione 2015 di Lucca Comics & Games. Inaugurate le sette mostre allestite a Palazzo Ducale, sette personali di autori di punta del fumetto e dell’illustrazione fantasy internazionale. Il percorso si apre con la mostra dedicata a Bonvi e alle sue Sturmtruppen, primo fumetto a striscia quotidiana in Italia. Un omaggio che Lucca Comics fa all’autore scomparso che proprio a Lucca iniziò l’ascesa della sua carriera. La galleria dell’Ammannati ospita invece L’ebraismo in fiaba, La retrospettiva dell’opera di Emanuele Luzzati, cineasta, illustratore e scenografo per il teatro. Grande spazio in sala Ademollo, all’autore del poster del festival, Karl Kopiski, che accanto alle opere fantasy legate a Worhammer, espone una serie di intensi ritratti di grandi ciclisti. Vincitore del Gran Guinigi dello scorso anno, Tuono Pettinato al secolo Andrea Paggiaro trova ampio spazio con schizzi originali e bozze di storie. L’esposizione prosegue con l’arte onirica di Tony Sandoval che affronta le sfide dell’adolescenza con uno stile grafico molto delicato,e poi l’omaggio di Lucca Junior ad uno dei grandi maestri dell’arte russa, Pavel Tatarnikau illustratore di fiabe della tradizione russa e non solo ed infine “il tempo, lo spazio e l’uomo” di Richard MgGuire, illustratore del New Yorker apparso anche su quotidiani come New York Times e Le Monde. Autore tra l’altro del fumetto Qui, esperimento grafico narrativo pubblicato in Italia da Rizzoli.

Tag:

Lascia per primo un commento

Lascia un commento