La giornata delle professioni

LUCCA - Ha preso il via la due giorni dedicata agli ordini professionali del territorio. Per la prima volta in Toscana un'occasione di confronto tra professionisti e istituzioni per discutere del ruolo e del futuro delle professioni ordinistiche.

-

La vita del cittadino e della comunità letta e indagata dagli ordini professionali. È questo lo scopo della prima ” giornata delle professioni” in programma oggi e domani e dove, per la prima volta in Toscana, gli ordini professionali del territorio si sono incontrati per discutere del loro ruolo nello stato economico e sociale attuale del Paese, proponendo una strategia comune di analisi e d’intervento e mettendo in luce le problematiche più urgenti da risolvere e le potenzialità da sviluppare. La due giorni è iniziata con una serie di incontri di confronto tra i vari ordini professionali, culminati con la tavola rotonda tenutasi nella chiesa di San Francesco dal titolo “Comunicare il valore: professioni a confronto su principi etici, economici, sociali e culturali”, alla quale hanno partecipato, oltre ai presidenti degli 11 ordini professionali lucchesi, il sottosegretario Domenico Manzione che insieme al prefetto Cagliostro ha illustrato il protocollo antiusura e sovrindebitamento firmato con l’ordine dei commercialisti. E il sottosegretario all’economia Enrico Zanetti, che ha sottolineato l’importanza di questo incontro e del ruolo degli ordini professionali nell’economia della nazione.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento