Operato al Meyer di Firenze il bambino azzannato da un pitbull

FIRENZE - E' stato sottoposto a un delicato intervento di chirurgia plastica ricostruttiva, durato molte ore e terminato in nottata, il bimbo di 4 anni di Borgo a Mozzano che ieri stato azzannato alla testa da un pitbull. Il piccolo, affermano i medici, non in pericolo di vita.

-

ospedale-meyer-blogforcare

Ricoverato al pediatrico Meyer di Firenze, è stato sottoposto ad un intervento di reimpianto di cuoio capelluto, condotto dalle equipe di chirurgia pediatrica e di neurochirurgia dell’ospedale, che ha richiesto l’uso di potenti microscopi per riconnettere i micro vasi sanguigni. Per conoscere l’esito del reimpianto e accertare il ripristino della vascolarizzazione, spiegano sempre i medici, sarà necessaria circa una settimana.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento