Peugeot-Ford, duello finale per il titolo Costruttori

MOTORI - SI corre nel fine settimana il 33° Rally Due Valli, ottava ed ultima prova del Cir 2015. Col titolo piloti già vinto da Paolo Andreucci resta da assegnare quello Costruttori dove è lotta serrata tra Peugeot e Ford. La gara scatterà venerdì con la spettacolare PS delle Torricelle. 13 le PS in programma.

-

 

Cir 2015, atto finale. Si consuma sulle strade veronesi con il 33° rally Due Valli, una delle ultime entreè del campionato italiano rally, una stagione che ha già detto tutto sul fronte del titolo piloti ma che ancora deve sciogliere l’ultimo nodo legato al tricolore Costruttori. Paolo Andreucci ha ribadito una superiorità che in questi anni è divenuto dominio. Sarà il nove volte campione italiano a guidare la squadra Peugeot dall’assalto invero disperato della Ford. Accanto al pluricampione garfagnino cercheranno punti pesanti Alessandro Perico e Michele Tassone campione italiano junior o under 25, tutti naturalmente alla guida dell’affidabile Peugeot 208 R5 T16. Dall’altra parte la Ford potrà contare unicamente sull’agguerrito, ma un pò troppo solo, Giandomenico Basso. L’annunciato Stefano Baccega non risulta infatti tra gli iscritti della gara veneta. Non trascurabile il fatto che la Peugeot conduce con 14 punti di vantaggio sulla Ford che deve sperare in una vittoria di Basso, e questo ci può anche stare, e che contemporaneamente nessuno tra Andreucci, Perico e Tassone finisca nei primi dieci. E questo sinceramente ci pare abbastanza improbabile. Di questa lotta per il titolo Costruttori, che forse non è poi così serrata, cercherà di approfittarne Umberto Scandola. Reduce dal successo di Roma Capitale il pilota veronese porterà tra l’altro sule strade di casa la nuova Skoda Fabia R5 con l’obiettivo di cogliere un tris di vittorie dopo essersi imposto anche all’Adriatico, ma soprattutto di chiudere il campionato al secondo posto col platonico titolo di vice campione. Da annotare per il rallismo nostrano la presenza del giovane promettente Luca Panzani affiancato alle note da Sara Baldacci con la Renault Clio R3 e della brava navigatrice versiliese Daiana Ramacciotti, già campionessa italiana al femminile con la massese Corinne Federighi, che correrà al fianco di Federico Bottoni su Renault Twingo. Infine tra i forfait da registrare quello di #NC3, al secolo Nicola Caldani, che avrebbe dovuto correre il Due Valli ma che invece non è tra isciritti.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento