Lucca, Chiari e Favilla prosciolti definitivamente dalla Cassazione

LUCCA - La Cassazione ha respinto il ricorso presentato dalla Procura di Firenze contro la sentenza di non luogo a procedere nei confronti dell'ex sindaco di Lucca Mauro Favilla e dell'ex assessore Marco Chiari.

-

chiari ok

In parole povere, Favilla e Chiari escono definitivamente dall’inchiesta Volpe nel Deserto che cinque anni fa aveva portato Chiari in carcere per 16 giorni con l’accusa di corruzione. ” E’ il giusto epilogo dopo 5 anni anni di massacro – ha commentato Chiari – non sono nè un corrotto nè un corruttore. Qualcuno ha voluto giocare con la mia vita e con quella della mia famiglia”.

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento