“Portaci a scuola” : borracce agli alunni per diminuire i rifiuti

CAPANNORI - Nell'ambito della settimana europea per la riduzione dei rifiuti il comune ha realizzato l'iniziativa "portami a scuola". 400 borracce verranno consegnate agli alunni delle classi prime delle scuole secondarie per sostituire le bottigliette usa e getta.

-

L’amministrazione comunale di Capannori, grazie alla collaborazione con Acque spa che gestisce il servizio idrico integrato, distribuirà a circa 400 alunni della classi prime delle scuole secondarie una borraccia per l’acqua. L’obiettivo è quello di contribuire a ridurre a monte la produzione dei rifiuti, quali le bottigliette di plastica, incrementando la percentuale di raccolta differenziata che, con l’84,6% vede Capannori nelle prime posizione delle classifica dei più popolosi Comuni “ricicloni”. E’ questa una delle principali azioni della campagna “Portaci a scuola” realizzata nell’ambito della Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti, che quest’anno si svolge dal 22 al 29 novembre 2015. Oltre alle borracce sono previste altre iniziative quali lezioni sul corretto smaltimento dei Raee, i rifiuti elettronici, uno stand espositivo in piazza Aldo Moro e la diffusione di materiale informativo.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento