La piaga della contraffazione affrontata con uno spettacolo

LUCCA - Si chiama “Tutto quello che sto per dirvi è falso” Lo spettacolo in programma mercoledì 16 dicembre alle 21 al Teatro del Giglio di Lucca promosso dalla Confcommercio per parlare, in modo originale, della contraffazione.

-

SPETTACOLO

La serata, a ingresso libero per la cittadinanza, vedrà l’attrice Tiziana Di Masi esibirsi in un monologo sul tema della contraffazione: un momento di elevato spessore artistico, dunque, ma anche uno spunto di riflessione su quella che rappresenta un’autentica piaga per il mondo dell’imprenditoria.

A rendere ancora più interessante lo spettacolo ci sarà anche una breve “cartolina pucciniana” a cura della Fondazione Puccini e del Teatro del Giglio, che vedrà l’esecuzione di alcune celebri arie del Maestro.

L’iniziativa è un omaggio prenatalizio di Confcommercio Lucca che rientra nell’ambito delle celebrazioni per il 70. anniversario del Sistema nazionale proprio di Confcommercio, creato nel 1945 – un anno dopo la nascita ufficiale dell’Associazione lucchese, datata invece 1944 -, e fa parte della giornata annuale di sensibilizzazione promossa proprio da Confcommercio Italia, dal titolo “Legalità, mi piace”. Tutti i cittadini interessati a godersi lo spettacolo, dovranno recarsi alla biglietteria del teatro direttamente la sera dello spettacolo, e ritirare un coupon: l’ingresso, come detto, sarà libero, fino ad esaurimento dei posti.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento