Mucchio rossonero, la Lucchese è tornata grande

CALCIO LEGA PRO - Terza vittoria nelle ultime quattro partite per una Lucchese che pare davvero rigenerata. Battere il Teramo non è stato semplice ma i rossoneri lo hanno fatto con pieno merito. Domenica prossima a Pontedera contro il Tuttocuoio per proseguire nella rimonta.

-

7_12-15_ Lucchese OK

Ammettiamolo: non era così scontato che la Lucchese riuscisse a riprendere subito la sua marcia e la rimonta verso zone meno perigliose della classifica. Il fastidio e la rabbia della sconfitta nel derby di Pisa erano ancora molto freschi, troppo recenti. Ecco perchè aver piegato una squadra tosta e insidiosa nelle ripartenze come il Teramo, non è stata affatto operazione malvagia. Vero che gli abruzzesi, motlo nervosi all’interno dello spogliatoio anche nel dopo partita, non dispongono più di elementi del calibro di Lapadula e Donnarumma ma rimangono pur sempre interlocutore valoroso: sul campo hanno raccolto 18 punti. E così quando all’incedere del’intervallo Moreo ha punito Di Masi dopo un sanguinoso pallone perduto in uscita, qualche fantasma è riemerso. Ma il segnale che forse le cose sono davvero cambiate è arrivato qualche istante più tardi: Fanucchi (il migliore in campo) si è inventato il punto del pareggio. Nella ripresa poi la squadra di Lopez, in tribuna per squalifica, ha risolto la partita con l’uno-due di Terrani su rigore parso generoso e di Pozzebon con un preciso piattone su assist di Espeche. Sentiamoli i due protagonisti del 3 a 1 e della rete della sicurezza. Il Teramo e i tre punti assai preziosi sono però già alle spalle. Da martedì si riparte perchè il campionato chiama Nolè & C. ad una trasferta relativamente comoda come logistica ma assai difficile sul piano tecnico. Domenica prossima (ore 17,30) al “Mannucci” di Pontedera la Lucchese se la vedrà infatti con il Tuttocuoio di Cristiano Lucarelli,. Diversi i motivi per cui cercare il successo. La tradizione negativa: due partite sul campo dei neroverdi e due sconfitte. E poi qualche settimana fa la bruciante eliminazione in Coppa Italia ai supplementari. Ma questa pare davvero un’altra Lucchese.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento