Quattro Comuni al voto nel 2016

LUCCA - Il nuovo anno è appena iniziato, ma le grandi manovre sono già cominciate da tempo. Il campo di battaglia è quello della politica e della rincorsa alle poltrone di sindaco di quattro Comuni della provincia. La primavera 2016 porterà con sé il rinnovo di quattro amministrazioni comunali: Altopascio, Seravezza, Piazza al Serchio e Pieve Fosciana.

-

 

Partiamo da Altopascio, l’unico Comune che conta più di 15.000 abitanti. Dopo i due mandati consecutivi, il sindaco Maurizio Marchetti dovrà lasciare lo scranno. Il delfino nel centrodestra è già individuato nell’attuale vicesindaco Francesco Fagni. A competere con lui dovrebbero essere Sara D’Ambrosio per il centrosinistra e Matteo Tori per la lista civica di Liberaltopascio.

Ettore Neri, anche lui al termine del secondo mandato. Già in campo Riccardo Tarabella per il centrosinistra come naturale erede del sindaco, e Andrea Giorgi, ex assessore provinciale al bilancio, scartato ufficialmente dal Pd e dunque candiidato alla guida di una lista civica. Nel centrodestra il coordinatore Massimo Mallegni sta ancora pensando alle primarie.

Due i comuni al voto in Valle del Serchio dove i sindaci uscenti hanno altissime probabilità di farcela: Piazza al Serchio con Paolo Fantoni alla fine del secondo mandato, ma ugualmente candidabile, e Pieve Fosciana dove il primo cittadino Francesco Angelini tenterà la conferma dopo i primi cinque anni.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento