Gesam rivuole il primato nella calza della Befana

BASKET A1 DONNE - Cus-Cagliari-Gesam Le Mura in programma mercoledì (ore 18) si gioca nel giorno dell'Epifania che di fatto il girone di andata del massimo campionato di basket femminile si porta via. La 13esima giornata, che si è consumata domenica per le altre formazioni, non ha regalato sorprese eclatanti, semmai ha ribadito la forza della corazzata Ragusa, vittoriosa in modo netto su Venezia. Alle biancoverdi siciliane va anche il platonico, ma pur sempre significativo, titolo di campione d'inverno.

-

 

Le ragazze di coach Diamanti a questo punto hanno tutte le intenzioni di iniziare bene il nuovo anno e di rimanere attaccate in classifica alla squadra siciliana. Prima però dovranno fare i conti con un Cagliari estremamente motivato ad imporsi e a compiere l’impresa davanti al proprio pubblico, alla lce anche di due sconfitte brucianti e condite da polemiche contro Napoli e Parma. Dopo il ripescaggio di inizio stagione, il team di coach Restivo ha basato il proprio cammino puntando su un quintetto tutto cuore e grinta, in cui spiccano il play Prahalis, miglior marcatrice del torneo con più di 24 punti di media ed il pivot ex Le Mura Nina Milic, che viaggia ad oltre 17 punti di media con più del 58% da due e anche 10 rimbalzi a gara. A sostenere il terribile duo cussino il capitano e guardia Arioli,  ma anche le ali Chesta e Benic. Lucca inizia il 2016 con tre trasferte consecutive (seguiranno poi Umbertide domenica 10 e Parma, il 17. Per rivedere Crippa & C. al Palatagliate ci sarà da pazientare fino al 24 gennaio contro il Vigarano. Cus Cagliari-Gesam Lucca sarà diretta dai signori Rudellat di Nuoro, Callea di Sassari e Raimondo di Roma. La squadra è partita nel tardo pomeriggio di martedì e rientrerà a Lucca solo giovedì mattina.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento