Un travolgente Ruffini chiude Unplugged Festival d’Autore

CIOCCO - Una serata a dir poco scoppiettante. E' stato un grande successo, con oltre 500 spettatori, lo show di Paolo Ruffini che ha chiuso la seconda edizione di Unplugged d'Autore, il festival che ha animato gli ultimi due mesi nell'auditorium de Il Ciocco.

-

 

In scena il meglio dal repertorio del livornese doc “Paolino” (da Io doppio alle gag su Facebook fino al coinvolgimento in diretta della platea) e con la partecipazione straordinaria di Diana del Bufalo, che ha cantato alcuni brani musicali e affiancato Ruffini in alcuni sketch. Uno spettacolo all’insegna dell’improvvisazione, con l’immancabile coda dei fans a fine show per farsi un selfie con il comico toscano, sempre piu’ sulla cresta dell’onda.

Il bilancio di Unplugged Festival d’Autore è molto positivo, con un incremento di spettatori rispetto alla prima edizione: i protagonisti sono stati la mitica Patty Pravo, con un elegante recital da standing ovation l’8 dicembre scorso, l’attore-cantante Massimo Lopez, che a novembre ha incantato tutti con il suo omaggio a Frank Sinatra. Infine l’omaggio a Franco Califano con il cabarettista Gianfranco Butinar e lo stesso Anellino. Grande soddisfazione dunque per i risultati raggiunti, con la certezza di aver centrato l’obiettivo di ravvivare la bassa stagione della Valle del Serchio e della Garfagnana.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento