La Cattiva Compagnia apre il Lucca teatro festival

LUCCA - Si è aperta venerdì la seconda edizione del Lucca teatro festival, la rassegna dedicata alle nuove generazioni, caratterizzata però da alcuni spettacoli adatti anche ai più grandi. Come Il berretto a sonagli, portato in scena dalla Cattiva Compagnia.

-

 

E’ uno dei capolavori di Pirandello, scelto dalla Cattiva Compagnia per aprire il cartellone degli eventi dedicati anche al pubblico più adulto del Lucca Teatro Festival. E’ Il berretto a sonagli portato in scena al Giglio con la regia di Giovanni Fedeli. Commedia ambientata nella Sicilia dei primi del ‘900 fatti di tradimenti, concetti dell’onore e paradossi dell’esistenza. Una sfida per niente facile per la compagnia lucchese che però è stata vinta, convincendo il pubblico che l’ha ripagata con tanti applausi finali.

La settimana del Lucca Teatro Festival dedicata alle nuove generazioni continuerà nei prossimi giorni con tanti spettacoli, workshop e incontri, aperti non solo alle scuole. In questo lunedì, alle ore 16, al Teatro di San Girolamo, Giacomo Verde porterà in scena “L’albero della felicità”, spettacolo di narrazione, con l ‘utilizzo di video-ologrammi, pensato sia per i ragazzi che per gli adulti. Martedì alle 14:45 al Giglio, “A proposito di Piter Pan”, spettacolo ispirato alla favola di Barrie, dedicato ai piccoli dai 4 ai 10 anni.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento