I giovani e Libera in ricordo delle vittime delle mafie

LUCCA - E' stata piazza San Michele, nel cuore di Lucca, a ospitare la XXI Giornata della Memoria e dell'Impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie, promossa come ogni anno da Libera e Avviso Pubblico.

-

 

La Giornata ha avuto il riferimento nazionale nella città di Messina, ma si è tenuta in contemporanea in tanti luoghi in tutta Italia per creare nel Paese un ideale filo di memoria responsabile, che dal ricordo generi nel presente impegno e giustizia.

Un corteo, con la presenza di molti giovani delle scuole, è partito da piazza San Frediano e ha raggiunto il Loggiato di Palazzo Pretorio, in Piazza S. Michele. Qui si è svolta la lettura dei nomi di tutte le vittime innocenti delle mafie. Alla manifestazione hanno partecipato i rappresentanti del Presidio di Libera di Lucca, del Comune di Lucca, della Provincia e della Scuola per la Pace.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento