Lucca, pioggia dopo siccità; un lago sotto le mura, acqua in due negozi a S. Donato

LUCCA - La pioggia che si è abbattuta dopo settimane di siccità su Lucca ha provocato qualche disagio. Ma soprattutto ha sommerso completamente gran parte dei prati intorno alle mura, in particolare nella zona di porta Sant'Anna.

- 2

Un fenomeno che è accaduto più volte in passato. Stavolta però l’allagamento sembra aver interessato una superficie più estesa del solito in relazione all’acqua caduta, con effetti sotto certi aspetti anche spettacolari.

Il lago formatosi sotto le mura ha ricoperto il ponticello e la strada che portano alla sortita di via del Pallone. E nell’acqua si sono ritrovati anche i mezzi con i quali vengono condotti i lavori di restauro del paramento.

Acqua sugli spalti anche nella zona di Porta San Pietro, davanti alla stazione ferroviaria.

Qualcuno ha messo in relazione l’estensione dell’allagamento sugli spalti con l’aumento della quantità d’acqua verificatosi ultimamente nei canali. Può essere così? Difficile dirlo. Proprio da ieri il Genio Civile ha però disposto la diminuzione della portata d’acqua del condotto pubblico, portandola da 5 a 3 metri cubi al secondo, dopo i timori che erano stati sollevati nei giorni scorsi. Il punto della situazione verrà comunque fatto il prossimo 2 maggio data nella quale il Genio Civile Toscana Nord ha convocato una riunione specifica.

A parte gli spalti delle mura, nell’immediata periferia ci sono stati problemi per un paio di esercizi commerciali in via Tagliate di San Donato. Qui c’è un evidente malfunzionamento del sistema di scolo delle acque, un fenomeno che si ripete da un po’ di tempo. E i due negozi che si affacciano sulla rotonda di viale Luporini, una pizzeria ed un parrucchiere per uomo, sono stati invasi dall’acqua, con i titolari che hanno dovuto far fronte all’emergenza con sacchi di sabbia a barriere in legno.

Commenti

2


  1. A Marlia il Condotto Pubblico è vuoto da stamani quindi escluderei che sia stato un incremento di portata.


    • il condotto pubblico a marlia è stato abbassato quasi del tutto a mezzogiorno di ieri perchè se continuavano a tenerlo con quelle portate abnormi lucca si sarebbe allagata completamente

Lascia un commento