Altra tragedia nel settore lapideo, muore schiacciato da una lastra

MASSA - Un operaio è morto questa mattina in un laboratorio per la lavorazione del marmo a Massa: l'uomo aveva 61 anni.

-

12_10_ambulanza.jpg

L’uomo, residente a Marina di Carrara, secondo una prima ricostruzione stava caricando con altri compagni di lavoro un carrello di lastre di marmo nel laboratorio, quando, per cause ancora non accertate, stato travolto da una parte del carico ed è  morto schiacciato.
Quello di oggi segue di poche settimane l’incidente sul lavoro nelle cave di marmo sulle Apuane, dove, il 14 aprile, morirono due cavatori travolti da una frana.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento