Ora la Lucchese può sperare anche nella Tim Cup

CALCIO LEGA PRO - Il congedo stagionale di domenica (ore 18) al Porta Elisa contro la Carrarese potrebbe significare in caso di vittoria (e di contemporanea sconfitta dell'Arezzo) la qualificazione della Lucchese alla Tim Cup. Nanu Galderisi ci pensa su e sta valutando se presentare lo schieramento-tipo oppure adottare un robusto turn-over.

-

 

Ci può stare. Ma soprattutto si può fare. Archiviata la pratica-salvezza con 90′ di anticipo e con un grande sospiro di sollievo, ora la Lucchese deve darsi una motivazione per l’ultima di campionato che domenica prossima (ore 18) la vedrà ospitare la forte Carrarese di Remondina. Ed è proprio sul prato del Porta Elisa che i rossoneri preparano l’ultimo impegno ufficiale di una stagione lunga, controversa, sofferta e ricca…ma solo di delusioni. Nanu Galderisi è come sempre al centro del campo ad impartire direttive e a tenere alta la concentrazione dei suoi baldi giovanotti. Già perchè, al di là della questione-salvezza, dando uno sguardo alla classifica si capisce che questa pur sbrindellata Lucchese potrebbe ancora centrare l’obiettivo della Tim Cup. Battere la Carrarese e sperare in una sconfitta dell’Arezzo a Rimini, per centrare un traguardo di consolazione. E poi ci sarebbe pur sempre l’aspetto di congedarsi dal proprio pubblico con una bella vittoria e una prestazione confortante.

Galderisi deve decidere ma alla fine l’orientamento è quello di optare per una Lucchese stretta parente di quella tipo. Forse il Nanu qualcosa cambierà ma non in modo così sostanziale, nè tantomeno in troppi undicesimi. Insomma non stravolgerà la squadra che viene da due vittorie consecutive e potrebbe regalarsi il tris. Tra l’altro per alcuni giocatori sarà il classico passo d’addio. Tra loro ce ne sono diversi già con la valigia in mano oltre a Calcagni che andrà al Pontedera. Su alcuni quotidiani locali sono già uscite ipotetiche formazioni del prossimo anno. Forse è prematuro azzardare pronostici ma è altrettanto chiaro che la squadra andrà rinforzata in ogni reparto. Proprio nei giorni scorsi ne hanno parlato lo stesso Galderisi e Bettucci, uomo di fiducia e braccio destro del presidente Bacci..

Lascia per primo un commento

Lascia un commento