Esperti da tutta Italia a Lucca per il convegno sulla medicina dello sport

LUCCA - Grande successo di partecipazione, con centinaia di professionisti provenienti da tutta Italia, per la seconda edizione del convegno nazionale polidisciplinare in Medicina dello Sport “Overuse e Sport”, che si è svolto a Palazzo Ducale a Lucca.

-

L’iniziativa, il cui direttore scientifico è Carlo Giammattei, responsabile dell’unità funzionale Medicina dello Sport di Lucca, ha riproposto lo stile collaudato e di successo della prima edizione, con un numero ancora maggiore di iscritti per favorire l’aggiornamento professionale a più specialisti del settore e alle diverse figure professionali con cui il medico dello sport si trova a doversi confrontare giornalmente.

Nel corso della due giorni c’è stato anche un collegamento con il responsabile dello staff medico della nazionale italiana di calcio, il professor Enrico Castellacci, direttamente dal ritiro di Montpellier degli azzurri, impegnati nei Campionati Europei in Francia.

Rispetto alla precedente edizione, il convegno si è arricchito di una sessione parallela rivolta ai medici ed altri operatori sanitari del ciclismo, che è stata organizzata direttamente dalla Commissione Tutela della Salute della Federazione Ciclistica Italiana, allo scopo di discutere e approfondite le problematiche del ciclismo moderno.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento