Grande festa per due nuovi preti della diocesi lucchese

LUCCA - L'arcivescovo Italo Castellani ha ordinato due nuovi preti della diocesi lucchese. Si tratta di don Michele Fabbrini e don Giovanni Michelotti, rispettivamente di San Vito e di Carraia.

-

 

Si chiamano Michele Fabbrini e Giovanni Michelotti i due nuovi preti della diocesi lucchese ordinati dall’arcivescovo Castellani domenica in una cattedrale gremita.

Don Michele (38 anni) è nato nella Parrocchia di S.Vito. Dopo il lavoro presso un’agenzia di assicurazioni, frequentando contemporaneamente la scuola serale, ha ottenuto il diploma di scuola superiore. Il suo percorso formativo in seminario è iniziato nel 2009. Negli ultimi due anni ha svolto il servizio diaconale nella parrocchia di S. Anna.

Don Giovanni (26 anni) è nato invece nella parrocchia di Carraia. Dopo il conseguimento del diploma di liceo scientifico, nel 2009 ha fatto il suo ingresso in seminario, dove ha seguito i corsi teologici allo Studio Teologico Interdiocesano di Camaiore, il suo percorso di servizio diaconale si è svolto nella parrocchia di S. Anna.

Grande festa dunque per la comunità pastorale lucchese che cade proprio nell’anno Santo della misericordia, come sottolineato dall’arcivescovo durante l’omelia.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento