Ora Nadia Centoni vede la terza Olimpiade

PALLAVOLO DONNE - La giocatrice lucchese è stata le migliori interpreti nella qualifcazione ai Giochi di Rio ed anche nella World League attualmente in corso. Per la Centoni, che ha giocato le ultime due stagioni in Turchia al Galatasary, sarebbe la terza Olimpiade dopo Atene 2004 e Pechino 2008.

-

 

Circa un anno fa Nadia Centoni fu graditissima ospite di “Buongiorno con Noi”. In tale occasione la campionessa lucchese di volley non nascose il sogno di partecipare alla terza OlImpiade che coronerebbe una carriera a dir poco lusinghiera. Allora Nadia ci sperava e nulla più anche perchè in ballo c’era pur sempre una qualificazione ancora tutta da conquistare. L’Italia doveva battere avversari di grande livello tecnico e l’ha fatto. Circa un mese fa le azzurre del CT Marco Bonitta hanno superato un avversario arcigno come il Giappone staccando il biglietto per i giochi olimpici di Rio de Janeiro. A suffragare le speranze concrete di Nadia proprio in queste ore il Commissario Tecnico della Nazionale Italiana di volley femminile, ha diramato le convocazioni per l’ultima tappa del Grand Prix 2016, in programma ad Ankara (Turchia) nei prossimi giorni. Tra le 15 ragazze chiamate agli ordini per sfidare il Brasile, il Belgio e le padrone di casa naturalmente c’è anche la Centoni. Bonitta dovrà operare tre tagli dolorosi che significherà portare la rosa al numero definitivo di 12. Nadia Centoni è stata protagonista, in assoluto tra le migliori sia nella qualificazione ai Giochi Olimpici e anche in questa World League con prestazioni di eccezionale livello. Il tutto va ad aggiungersi ad una stagione strepitosa col Galatasary che ha sfiorato il trono europeo in Coppa Cesv. Ecco perchè un anno dopo la sua presenza negli studi di Noi tV la terza Olimpiade è più vicina.

ENERDÌ 24 GIUGNO:

13.30     Italia vs Brasile

SABATO 25 GIUGNO:

16.30     Italia vs Turchia

DOMENICA 26 GIUGNO:

13.30     Italia vs Belgio

 

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento